Top

Fuori Brodetto – Premiati i migliori chef

BrodettoFest | Dedicato al piatto della tradizione marinara a Fano / News  / Fuori Brodetto – Premiati i migliori chef

Fuori Brodetto – Premiati i migliori chef

Premiati i migliori chef del Fuori Brodetto all’Istituto Alberghiero ‘Santa Marta’ di Pesaro. Ecco i più bravi selezionati dalla giuria composta dalla giuria popolare insieme a giornalisti ed esperti gastronomi. ‘Lo scudo e la spada’: Premio a Santin strenuo ed eroico difensore del brodetto della tradizione fanese; ‘La conversione del brodetto’: Premio speciale a La Tressa per avere conquistato il palato di neofiti e cultori del cibo di campagna; ‘Equilibrio spericolato e armonia’: Premio al geniale percorso brodettato di Antonio Scarantino del ristorante AlMare; ‘Brodetto di razza’: Al brodetto freschissimo e fragrante del ristorante Villamarina; ‘Premio all’eleganza’: Al brodetto raffinato e nobile del ristorante Lo Scudiero; ‘Brodetto extravergine’: Premio alla delicatezza in cucina del ristorante Portoverde per l’uso di olio evo e per il rispetto dell’eccellente materia prima; Brodetto ruggente: premio al ristorante Il Gattopardo per una graffiata di piacere a tavola

La cerimonia di premiazione è avvenuta alla presenza della vice preside dell’Istituo ‘Santa Marta’, Rita Ortolani, del presidente di Confesercenti Pesaro e Urbino, Pier Stefano Fiorelli, di Sara Cucchiarini, assessore del Comune di Fano, del professore di biologia marina prof. Corrado Piccinetti, degli esperti enogastronomi: Floro Bisello, Otello Renzi, Giulio Lonzi e Antonio Bedini.

Alla premiazione è seguita una degustazione di Pizzo Bro, ricetta del Pizza Chef Luca Cervo, in collaborazione con gli studenti delle classi quinte dell’Istituto Alberghiero.

La scelta degli organizzatori della location non è casuale: il progetto del BrodettoFest e del Fuori Brodetto si avvale sempre più di preziose risorse del territorio con l’obiettivo di portare alla ribalta nazionale e internazionale le eccellenze locali, e l’Istituto Alberghiero è una di queste.

Il mese del Fuori Brodetto, si è concluso il 17 di ottobre, con un successo straordinario. Promosso da Confesercenti Pesaro e Urbino, Comune di Fano, Regione Marche, Camera di Commercio Marche, in collaborazione con il quotidiano d’informazione Il Resto del Carlino, l’edizione 2021 ha coinvolto, per 30 giorni, dal 18 settembre al 17 ottobre, 19 ristoranti locali, protagonisti con il piatto della tradizione marinara a un prezzo convenzionato. Obiettivo: valorizzare una ricetta locale, patrimonio della città, e offrire uno slancio alla ristorazione, tra i settori più colpiti dalla pandemia. La ristorazione coinvolta plaude a un’iniziativa che porta turisti da tutta Italia in un periodo di bassa stagione e consente di lavorare sempre, pranzo e cena. Il nord Italia, (Lombardia, Piemonte e Veneto), e il centro Italia (Lazio, Umbria, Emilia Romagna) risultano essere le regioni di provenienza dei turisti in arrivo per provare o riprovare il brodetto alla fanese. Al Fuori Brodetto hanno partecipato i ristoranti: Foravia, Villa Marina, Baia Marina, La Tressa, il Gattopardo, Idea.le Ristorante Food & More, Il Galeone, Dalla Peppa, Barone Rosso, Borgo del Faro, Il Giardino dei Sapori, La Perla, Bel Sit, Ristorantino Da Santin, La Riva da Franco, La Liscia da Mr. Ori / Casa Orazi, AlMare, Porto Verde, Lo Scudiero.

L’iniziativa è promossa da Confesercenti Pesaro Urbino in collaborazione con Comune di Fano, Regione Marche, Camera di Commercio delle Marche, e con Il Resto del Carlino ed è organizzata da Omnia comunicazione.

Casciotta di Urbino DOP
Formaggio di Fossa di Sogliano DOP