FUORI BRODETTO: Il gusto del mare a prezzo convenzionato diventa un premio per il pubblico attento

FUORI BRODETTO 2014 copiaQuello che una volta era famoso come Mese del Brodetto, ha cambiato volto ed è diventato FUORI BRODETTO: un’iniziativa che vede coinvolti i ristoranti di tutto il territorio provinciale nella promozione del brodetto e, più in generale, del pesce massivo, spesso chiamato anche “povero”, ma da sempre tanto utilizzato nella cucina tradizionale marchigiana.
In particolare, l’offerta prevede la possibilità di mangiare brodetto al prezzo convenzionato di 15 euro (bevande escluse) nei ristoranti aderenti all’iniziativa dal 1 settembre fino al 11 ottobre 2015.

“Crediamo che sia necessario – ha spiegato Roberto Borgiani, Direttore Confesercenti Pesaro e Urbino – attrarre sempre maggior pubblico, che venga da fuori o si muova all’interno dei confini provinciali: per questo, ad ogni edizione, ci sforziamo di proporre novità che coinvolgano ristorazione e territorio. E’ stato così per l’Anteprima di Brodetto che tanto successo ha avuto alla DATA Expò di Urbino ed è così per il Fuori Brodetto, la cui finalità ultima è quella di dare un contributo all’aumento del flusso turistico, grazie ad un’operazione di marketing territoriale che fa leva sui nostri tratti e prodotti distintivi, come, appunto, il brodetto. In qualità di Associazione di categoria del commercio e del turismo, Confesercenti pone grande attenzione e cura nel coinvolgere e promuovere la ristorazione, soprattutto in un momento economicamente così difficile per il nostro Paese, crediamo che il turismo e l’enogastronomia possano essere motivo di orgoglio per il nostro territorio e volano indispensabile per la ripresa dell’economia anche in altri settori. E il Festival internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce è punta di diamante di un lungo e profondo lavoro di promozione della filiera ristorativa”.

Il Fuori Brodetto, dunque, con un pizzico di fantasia, ma senza dimenticare la tradizione, permette agli ospiti di gustare, sul territorio, brodetti che ogni chef interpreta a suo modo e con originalità. E così potrebbe essere interessante persino costruire un tour gastronomico all’insegna di quello che più che un mero piatto di pesce, è diventato un “distintivo” culturale locale.

Dopo il successo 2014, l’organizzazione ripropone, inoltre, il concorso per eleggere il Miglior Fuori Brodetto: a decretare il vincitore sarà una giuria tecnica composta da esperti gastronomi dell’Accademia Italiana della Cucina, che visiterà e valuterà tutti i ristoranti aderenti. A vincere sarà la ricetta che avrà accumulato il punteggio maggiore.

Due, infine i concorsi per il pubblico: il primo è stato organizzato in collaborazione con Il Resto del Carlino e consiste nella raccolta di coupon che troverete nelle pagine del giornale fino al 11 ottobre 2015. Il lettore che invierà alla redazione (Il Resto del Carlino, via Manzoni n. 24, 61121 – Pesaro) il maggior numero di coupon (entro il 11 ottobre) sarà ospite alla serata conclusiva di premiazione; infine, per gli ospiti più tecnologici, c’è il contest facebook: vieni a trovarci alla pagina www.facebook.com/fuoribrodetto e scopri di cosa si tratta!!!