E’ ancora BRODETTO: fino al 23 ottobre, nei ristoranti della Provincia

Fano (PU, Marche) – Per chi si fosse perso il Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce che si è svolto sul lungomare di Fano dall’8 all’11 settembre scorsi, o per quelli che fossero già nostalgici, niente paura, in tutta la provincia, c’è ancora una settimana di FUORIBRODETTO.

L’iniziativa collaterale del Festival permette alla kermesse di espandersi sul territorio e nel tempo coinvolgendo i ristoranti di tutta la provincia nella promozione del brodetto e, più in generale, del pesce massivo, spesso chiamato anche “povero”, ma da sempre tanto utilizzato nella cucina tradizionale marchigiana: ancora fino al 23 ottobre, in tutti i ristoranti aderenti si può mangiare il piatto della tradizione marinara ad prezzo convenzionato di 16€.

Ventotto sono i locali che fanno parte del circuito (trovate la lista all’indirizzo www.festivalbrodetto.it/il-fuori-brodetto/) e dove è possibile trovare una numerosa quantità di offerte diverse: il brodetto tradizionale, un piatto rielaborato per eccesso o per difetto, a volte un brodetto attualizzato secondo i gusti dei clienti, un piatto rivisto e corretto per avvicinare anche i bambini al pesce o addirittura provocazioni culinarie.

Ma il FUORIBRODETTO è anche qualcosa in più. Dopo il successo delle scorse edizioni, infatti, l’organizzazione ripropone, anche quest’anno, il concorso per eleggere il Miglior Fuori Brodetto: a decretare il vincitore sarà una giuria tecnica composta da esperti gastronomi dell’Accademia Italiana della Cucina, che visiterà e valuterà tutti i ristoranti aderenti. A vincere sarà la ricetta che avrà accumulato il punteggio maggiore.

Per il pubblico degli affezionati, infine, c’è la possibilità di partecipare gratuitamente alla serata finale, quella che vedrà premiato il miglior FuoriBrodetto: in collaborazione con Il Resto del Carlino, infatti, è stata organizzata la raccolta di coupon che si troveranno, fino al 23 ottobre prossimo, nelle pagine del giornale. Vince il lettore che invierà alla redazione (Il Resto del Carlino, via Manzoni n. 24, 61121 – Pesaro) il maggior numero di coupon possibili.